Veneto: In primavera i bandi PSR per il ripristino dei boschi danneggiati dalle calamità Stampa

L'assessore all'agricoltura del veneto Giuseppe Pan ha reso noto che nell’ambito della programmazione delle risorse del PSR, sono stati previsti appositi bandi per ulteriori 15 milioni di euro destinati, in particolare, al ripristino dei boschi e delle foreste danneggiati dalle calamità e a sostegno degli investimenti per la trasformazione e commercializzazione del legname.

 

I bandi verranno aperti a fine primavera, in accordo con gli operatori e i tecnici di riferimento del settore forestale, al termine delle operazioni di mappatura del territorio e di rilievo fotografico, quando le condizioni metereologiche consentiranno l’esatto censimento delle azioni locali. Potranno concorrere all’assegnazione dei 15 milioni di euro messi a disposizione dal PSR Veneto i progetti relativi a tre tipi di intervento: ripristino delle foreste e dei boschi danneggiati da calamità, fitopatie e eventi climatici; sostegno agli investimenti per aumentare la resilienza e il pregio ambientale delle foreste: e, infine, miglioramento delle tecnologie forestali di trasformazione e commercializzazione dei prodotti legnosi.