Banner
Il Progetto Foresta Appenninica è un programma innovativo volto al rafforzamento della Gestione Forestale Associata e del sistema dei Consorzi Forestali nelle aree montane della Dorsale Appenninica...

Continua >>
Ultime Notizie
Presso il Consorzio Forestale Monte Nerone si parla di filiere Stampa E-mail
Una interessante iniziativa a Serravalle di Carda presso il socio di Federdoreste Consorzio Forestale Monte Nerone il prossimo 29 Marzo.Il tema trattato " Le filiere forestali legno energia vincoli e possibilità:la nuova normativa di settore. Per ulteriori informazioni leggi la locandina allegata.

 
In Cina i boschi diventano mete turistiche Stampa E-mail
Dalla Rassegna Stampa estera di agrapress n.1288 del 21 Marzo 2019 scopriamo che in Cina i boschi diventano mete popolari per il turismo 19 marzo 2019 – I boschi cinesi sono diventati mete turistiche popolari, generando un fatturato lordo di circa 1,5 trilioni di yuan (circa 224 miliardi di dollari) nel 2018, rispetto agli 1,15 trilioni del 2017, secondo i dati ufficiali contenuto nel bollettino diffuso dall'autorita' forestale nazionale, da cui si evince anche che il numero di viaggi verso i boschi e' aumentato a 1,6 miliardi lo scorso anno, con una crescita del 15% rispetto al 2017. Nel 2018, sono stati aperti 10 nuovi percorsi turistici nei boschi, i primi di questo tipo in Cina, e recentemente l'amministrazione nazionale per le foreste e i pascoli ha pubblicato le linee guida per la promozione del settore forestale in cui si impegna a promuovere il turismo nei boschi conservando al contempo le risorse naturali.
 Rassegna della stampa estera n°1288 del 21 marzo 2019
 
Dichiarato in Piemonte lo stato di massima pericolosità incendi boschivi Stampa E-mail

Si ricorda che, entro una distanza di cento metri dai terreni boscati, arbustivi e pascolivi, sono vietate le azioni che possono determinare anche solo potenzialmente l’innesco di incendio, quali: accendere fuochi, accendere fuochi pirotecnici, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare apparati o apparecchiature che producano faville o brace, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale e combustibile, accendere lampade cinesi, o compiere ogni altra azione operazione che possa creare comunque pericolo mediato o immediato di incendio.La legge regionale 15/2018 stabilisce anche che su tutto il territorio regionale è vietato

Leggi tutto...
 

Login



Banner

Area stampa

Fiere - Convegni Appuntamenti
federforeste.it